Vuoi la tua pubblicità qui?
02 Agosto 2021

Pubblicato il

Sentinelle di Valmontone Parte I

di Redazione
Il territorio necessita dell’ausilio delle Guardie Nazionali Ambientali (GNA)

Le Guardie Nazionali Ambientali volontarie sono un corpo di vigilanza istituito inizialmente nel 2001 a Terni, con lo scopo di dare origine ad un organismo democratico con un duplice obiettivo: a) servizio della vigilanza ambientale; b) vigilanza ittica, venatoria, zoofila e zootecnica.                                                                  

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Valmontone è presente un gruppo di volontari che nel 2013 ha svolto servizio regolare di controllo delle campagne della città di Valmontone. In quel periodo l’Università Agraria, con presidente Emiliano Ruggeri, aveva affidato con regolare contratto il servizio di vigilanza a questo corpo, fornendo loro un rimborso per le spese vive (benzina, assicurazione mezzi, manutenzione mezzi ecc…). 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le GNA hanno l’autorità di controllare, segnalare (a Polizia Municipale e/o Carabinieri) ed eventualmente multare i trasgressori del rispetto dell’ambiente, cioè chi lo sporca o ne fa uso improprio delle leggi vigenti.    

Fino al termine del loro contratto, le campagne di Valmontone apparivano decisamente di aspetto migliore e ad oggi la situazione è peggiorata.                                                                                                                                

Nel territorio è possibile trovare rifiuti di ogni genere a mò di discarica a cielo aperto, come abbiamo documentato, e inoltre in questo modo manca la vigilanza e il controllo sulla fauna.

Tuttora i volontari esercitano, a volte, la loro professione volontaria, ma come ci fanno sapere, lo fanno con fondi propri e quindi necessitano di un rimborso da parte dell’Università Agraria o dal Comune.

Inoltre, segnaliamo un’ignoranza in materia civica che dovrebbe essere insegnata, oltre che dai genitori, anche nelle scuole. Avvertiamo l’esigenza di estendere il servizio delle GNA pure nel resto della città, che dà un’immagine ai molti turisti e cittadini, di degrado persino nei luoghi cardine. Nella stazione ferroviaria, ad esempio, vi sono rifiuti abbandonati da più di un mese, come documentato da foto… ma di questo tema ritorneremo a parlarne presto.                                                                                                                                                    

Vuoi la tua pubblicità qui?

                                          

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento