Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Sequestro azienda lavorazione prodotti animali

di Redazione

Frosinone: sigilli all'azienda e denunciati i responsabili

Odori forti e nauseabondi, che si riversavano nell'area della via Morolense, e continue segnalazioni dei cittadini e dei residenti nelle zone limitrofe, tra Morolo, Supino, Patrica e Ferentino: questo ha dato luogo ad un'ispezione dell'opificio che si occupa della lavorazione di materiali organici di origine animale con trattamento termico e della loro trasformazione in grassi, concimi e combustibili.
Ad effettuare il controllo, i militari della Stazione di Supino, del N.O.R.M e della Compagnia Carabinieri di Frosinone, in collaborazione con il personale Arpa Lazio e con il Servizio Veterinario dell’ASL di Frosinone, i quali hanno potuto constatare come tra i resti animali da lavorare, fossero presenti delle anomalie. Tra i materiali da trattare, infatti, erano presenti anche residui di animali in decomposizione, altri prodotti decongelati e scaduti, soprattutto prodotti ittici, latticini, mitili e prosciutti, che l'azienda non era chiamata a smaltire.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tutte le attrezzature e l'azienda stessa sono state messe sotto sequestro; i responsabili sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria per gestione di rifiuti non autorizzata.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento