Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Agosto 2020

Pubblicato il

Serie A. Juventus al comando. Il riassunto della settima giornata

di Manuel Mancini

Nazionale: i convocati di Mancini per Grecia e Liechtenstein

La settima giornata di Serie A ci consegna una nuova leader della classifica, la Juventus che batte l’Inter in casa. Il Napoli non approfitta del big match tra le prime delle classe e pareggia a Torino. Stesso discorso anche per le romane che sprecano troppo e vedono scappare l’Atalanta che vola dopo la vittoria netta sul Lecce. Rimandata la partita tra Brescia e Sassuolo a seguito della morte del presidente Squinzi.

Inter-Juventus 1-2 (4′ Dybala (J), 18′ rig. Martinez (I), 80′ Higuain (J))

Una partita che non decideva il campionato, ma faceva comprendere le vere forze. La Juventus batte a San Siro un’Inter orfana di Sensi (sostituito al 34’ del primo tempo). La partita la sblocca Dybala con un bel tiro mancino che Handanovic non può parare. Non manca, però, la reazione dei nerazzurri al 17’ un cross di Barella trova il gomito di De Ligt: Rocchi fischia il rigore, che Lautaro trasforma con un destro preciso alla destra di Szczesny. Nel secondo tempo la squadra di Conte cerca di addormentare i bianconeri, ma all’80’ arriva il gol di Gonzalo Higuain, subentrato al posto di Bernardeschi e fa gioire i suoi tifosi. La Juve sale così in testa alla classifica in solitaria staccando di un punto proprio l’Inter.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I convocati di Mancini per Grecia e Liechtenstein

È Giovanni Di Lorenzo il nome nuovo tra i 27 scelti da Roberto Mancini per le sfide con Grecia e Liechtenstein. Il terzino del Napoli tornerà a Coverciano dopo la convocazione per lo stage dello scorso aprile e sarà a disposizione del c.t. per la settima e ottava partita del girone di qualificazione a Euro 2020, in programma per il 12 e il 15 ottobre. In lista spicca anche il ritorno in azzurro di Nicolò Zaniolo. Dopo sei vittorie nelle prime sei gare, l'Italia può già staccare il biglietto per gli Europei con una vittoria sabato prossimo all'Olimpico. Niente chiamata per Daniele De Rossi. Di seguito l'elenco dei 27 convocati.

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Pierluigi Gollini (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino)

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Danilo D'Ambrosio (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Gianluca Mancini (Roma), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Roma)

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Federico Bernardeschi (Juventus), Bryan Cristante (Roma), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain), Nicolò Zaniolo (Roma)

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenhua), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli).

*Foto di archivio Claudio Pasquazi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi