Calcio

Serie A, Lazio-Hellas Verona 3-3 (Simeone 6′; Lasagna 14′; Cabral 16′; F. Anderson 29′; Pedro 62′; Hongla 76′)

90’+5- TRIPLICE FISCHIO! Termina qui la gara tra Lazio e Hellas Verona: 3-3 il risultato finale. Quinto posto raggiunto dai biancocelesti in classifica, con un punto di vantaggio sulla Roma. Noni i gialloblù con 53 punti.

90’+2- Gioco pericoloso di Lasagna ai danni di Kamenovic: giallo per l’attaccante dell’Hellas.

90′- Concessi 5 minuti di recupero.

88′- Milinkovic con un pallonetto scavalca Bessa, il quale ferma irregolarmente il serbo: punizione per la Lazio.

85′- Nel Verona fuori Hongla, dentro Dawidowicz; dentro anche Depaoli per Caprari.

84′- Giallo per Leiva, in ritardo su un giocatore del Verona.

83′- Angolo per la Lazio, guadagnato da Lazzari.

80′- Ci prova la Lazio con Milinkovic, ma il tiro del serbo termina di poco sopra la traversa.

79′- Nella Lazio fuori Basic, dentro Akpa Akpro.

76′- PAREGGIO DEL VERONA! Hongla, dopo un triangolo in area di rigore, insacca da pochi passi e beffa Strakosha: tutto in parità all’Olimpico.

72′- Per la Lazio entra Leiva, al posto di Cataldi. Fuori anche Cabral per far spazio a Romero.

70′- Caprari va direttamente in porta ma Strakosha si oppone splendidamente.

69′- Caprari atterrato da Cataldi all’interno della lunetta dell’area di rigore: punizione per il Verona, che nel frattempo sostituisce Simeone per Bessa.

62′- GOL DELLA LAZIO! Pedro porta in vantaggio i biancocelesti, su tap-in, dopo che Berardi aveva parato la conclusione di Felipe Anderson: 3-2 all’Olimpico!

60′- Azione prepotente di Milinkovic, che in percussione entra in area ma trova la deviazione della difesa ospite: corner per la Lazio.

56′- Lazio vicina al vantaggio! Sul corner, Milinkovic svetta più in alto di tutti ma non trova lo specchio.

54′- Felipe Anderson salta di netto Casale, che commette fallo e viene ammonito.

48′- Altra sostituzione per la Lazio: fuori Zaccagni, al suo posto Pedro.

47′- Zaccagni a terra dolorante: gioco fermo per qualche istante.

46′- SI RIPARTE! Possesso questa volta affidato al Verona. Nel Verona dentro Tameze per Ceccherini. Nella Lazio fuori Luiz Felipe per Kamenovic.

45’+4- DUPLICE FISCHIO! Colombo fischia due volte e manda le due squadre negli spogliatoi sul risultato di 2-2.

45’+3- Faraoni commette fallo su Zaccagni: ammonizione per il giocatore del Verona.

45′- Saranno 4 i minuti di recupero.

44′- Zaccagni atterrato da Ceccherini: giallo anche per lui.

38′- Occasione Lazio! Anderson ruba un ottimo pallone sulla metà campo e riparte in contropiede: il brasiliano arriva poi sul fondo e crossa per la testa di Basic, che impatta ma trova solo le mani di Berardi.

30′- Prima sostituzione della gara: nel Verona fuori Sutalo, dentro Casale.

29′- PAREGGIO DELLA LAZIO! Felipe Anderson insacca da dentro l’area di rigore e riporta in parità il match: 2-2 all’Olimpico! Tutto da rifare per il Verona.

28′- Lazovic sbraccia su Lazzari: punizione per la Lazio.

24′- Ammonito anche il tecnico del Verona, Tudor, per proteste.

23′- Altro giallo della gara: questa volta è Veloso a ricevere l’ammonizione per un fallo su Zaccagni.

21′- Giallo per Luiz Felipe, in netto ritardo su Simeone.

16′- GOL DELLA LAZIO! Accorcia subito le distanze la squadra di Sarri con Jovane Cabral, grazie a un tiro a giro da dentro l’area di rigore che va ad insaccarsi alle spalle di Berardi: 1-2!

14′- RADDOPPIO VERONA! Ancora in gol l’Hellas, con Lasagna che sgancia una conclusione potentissima dalla distanza e la palla che tocca entrambi i pali prima di entrare: 0-2 all’Olimpico!

10′- Biancocelesti di nuovo vicini al pareggio! Felipe Anderson da calcio di punizione crossa in area e trova la deviazione di un compagno, il quale però non centra lo specchio, seppur di poco.

7′- Lazio vicina al pareggio! Zaccagni arrivato sul fondo la scarica per Cabral, che calcia ma non trova lo specchio.

6′- VANTAGGIO HELLAS! Ospiti subito in vantaggio dopo soli sei minuti, grazie alla conclusione ravvicinata di Simeone, imbeccato da Lazovic con uno spiovente partito dal lato sinistro del campo.

3′- Cabral salta di netto Hongla, il quale commette fallo e va a prendersi la prima ammonizione della gara.

1′- PARTITI! Calcio d’inizio affidato alla Lazio. Dirige l’incontro Andrea Colombo della sezione di Como, coadiuvato dagli assistenti Palermo e Bercigli; quarto uomo Volpi; al Var Dionisi, aVar Serra.

Tutto pronto allo Stadio Olimpico di Roma, in cui alle 20:45 andrà in scena la gara tra Lazio Hellas Verona, valevole per la 38esima giornata del campionato di Serie A Tim. Di seguito le scelte ufficiali dei due allenatori, Maurizio Sarri e Igor Tudor:

Lazio, foto di Claudio Pasquazi
Lazio, foto di Claudio Pasquazi

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Basic; Felipe Anderson, Cabral, Zaccagni.

A disposizione: Reina, Adamonis, Radu, Kamenovic, Hysaj, Leiva, Akpa Akpro, Bertini, Romero, Moro, Pedro.

All. Maurizio Sarri

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Berardi; Sutalo, Coppola, Ceccherini; Faraoni, Hongla, Veloso, Lazovic; Lasagna, Caprari; Simeone.

A disposizione: Montipò, Chiesa, Casale, Dawidowicz, Retsos, Frabotta, Depaoli, Tameze, Bessa, Praszelik, Cancellieri.

All. Igor Tudor