Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

Sgominato giro di droga nel Viterbese: inseguimento da Roma alla Cassia

di Redazione
Dopo vari pedinamenti i Carabinieri hanno arrestato un 36enne e un 51enne di Ronciglione

Sgominato dai Carabinieri un vasto giro di droga nella Tuscia. I militari della compagnia di Ronciglione, con l'ausilio dei colleghi di Capranica, hanno arrestato un 36enne e un 51enne di Ronciglione a seguito di un pedinamento fino a Roma, culminato in un inseguimento sulla via Cassia, terminato nel territorio di Nepi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I militari erano da qualche tempo sulle tracce dei due uomini, che interagivano frequentemente con molti ragazzi di Capranica. Nella serata dello scorso sabato, i Carabinieri li hanno seguiti fino a Roma, giungendo al Tuscolano. I sospetti si sono rivelati fondati: poco dopo uno dei due è tornato con una grossa busta. I militari nono così entrati in azione per controllare il contenuto ma i due ronciglionesi, uno dei quali è stato bloccato, mentre l'altro è riuscito a fuggire a bordo dell'auto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ne è nato un inseguimento, conclusosi sulla via Cassia nei pressi del bivio per UImiltà, nel territorio compreso nel comune di Nepi. Qui, anche grazie ai rinforzi dei Carabinieri di Civita Castellana, è stato possibile effettuare l'arresto. Nella busta è stato trovato circa un chilo e 200 grammi di cocaina.

Ulteriori perquisizioni, anche a carico di 6 persone che avevano legami con gli arrestati, hanno consentito di rinvenire 25 grammi di hashish, varie sostanze da taglio, materiale per il confezionamento delle dosi e altro materiale di interesse investigativo. Il 36enne e il 51enne si trovano ora in carcere, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?