Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2020

Pubblicato il

Sgominato giro di droga nel Viterbese: inseguimento da Roma alla Cassia

di Redazione

Dopo vari pedinamenti i Carabinieri hanno arrestato un 36enne e un 51enne di Ronciglione

Sgominato dai Carabinieri un vasto giro di droga nella Tuscia. I militari della compagnia di Ronciglione, con l'ausilio dei colleghi di Capranica, hanno arrestato un 36enne e un 51enne di Ronciglione a seguito di un pedinamento fino a Roma, culminato in un inseguimento sulla via Cassia, terminato nel territorio di Nepi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I militari erano da qualche tempo sulle tracce dei due uomini, che interagivano frequentemente con molti ragazzi di Capranica. Nella serata dello scorso sabato, i Carabinieri li hanno seguiti fino a Roma, giungendo al Tuscolano. I sospetti si sono rivelati fondati: poco dopo uno dei due è tornato con una grossa busta. I militari nono così entrati in azione per controllare il contenuto ma i due ronciglionesi, uno dei quali è stato bloccato, mentre l'altro è riuscito a fuggire a bordo dell'auto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ne è nato un inseguimento, conclusosi sulla via Cassia nei pressi del bivio per UImiltà, nel territorio compreso nel comune di Nepi. Qui, anche grazie ai rinforzi dei Carabinieri di Civita Castellana, è stato possibile effettuare l'arresto. Nella busta è stato trovato circa un chilo e 200 grammi di cocaina.

Ulteriori perquisizioni, anche a carico di 6 persone che avevano legami con gli arrestati, hanno consentito di rinvenire 25 grammi di hashish, varie sostanze da taglio, materiale per il confezionamento delle dosi e altro materiale di interesse investigativo. Il 36enne e il 51enne si trovano ora in carcere, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento