28 Ottobre 2021

Pubblicato il

Si impicca in casa: deceduto bracciante indiano 24enne a Fondi

di Redazione
Il ragazzo si è suicidato all'interno di un villino nel quale abitava insieme ad altri connazionali

Ha deciso di farla finita in uno dei modi più inquietanti, che fanno venire i brividi al solo pensiero. A Fondi un 24enne bracciante indiano è stato trovato privo di vita nella giornata di ieri nella sua abitazione in via dell'Usignolo, precisamente in un villino nel quale viveva insieme ad altri connazionali. A loro – riferisce il sito h24notizie – il ragazzo aveva riferito ieri mattina di non voler andare a lavoro nei campi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nessuno si sarebbe immaginato che il 24enne volesse restare in casa per attuare i suoi propositi suicidi. Terrificante, pertanto, è stata la scena che i connazionali della vittima si sono trovati davanti: il giovane era esanime, appeso con il filo di un'antenna della televisione a una scala che conduce al piano superiore del villino.

I sanitari del 118 non hanno potuto fare nulla per salvarlo. Sul posto anche i Carabinieri, i quali hanno rapidamente costatato che si è trattato di un suicidio. Un atroce suicidio, viene da aggiungere, data la giovane età del ragazzo, venuto nel territorio pontino per lavorare ma che, evidentemente, non si trovava a proprio agio, fino al punto di decidere di farla finita.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo