Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Settembre 2021

Pubblicato il

Simone Cristicchi a Valmontone per chiudere “Oltre la memoria”

di Redazione
Domattina inaugurazione del centro di cottura per le scuole, la sera gran finale Palazzo Doria Pamphilj

Domani a Valmontone giornata speciale con due appuntamenti dedicati ai cittadini. Al mattino, dalle ore 10 in viale Ungheria, inizia la cerimonia di inaugurazione del nuovo centro di cottura per le scuole del paese. Due ore di intrattenimento e giochi per bambini con animazione in attesa delle ore 12.00 quando il sindaco, Alberto Latini, con il delegato alla scuola, Giulio Pizzuti, e l’assessore ai lavori pubblici, Luigi Ruggeri, inaugurerà i locali. “Dopo 8 anni – commenta soddisfatto il sindaco Alberto Latini – il centro cottura torna a Valmontone, nei locali di proprietà comunale adeguatamente ristrutturati per dare il meglio ai nostri ragazzi”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La sera, alle ore 21 a Palazzo Doria Pamphilj, c’è grande attesa per lo spettacolo che chiude “Oltre la memoria”, il Mese della Pace organizzato dall’assessorato alla cultura per celebrare il 71esimo anniversario del bombardamento che distrusse Valmontone. In scena ci sarà Simone Cristicchi con “Mio nonno è morto in guerra”: spettacolo di parole e musica, commovente, coinvolgente e ironico: un affresco di piccole e grandi storie individuali, un mosaico di istantanee emozionanti, schegge di voci inghiottite dal vortice della Grande Storia e salvate dall’oblio. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Palco spoglio, qualche vecchia sedia accatastata, un pianoforte e strumenti giocattolo per raccontare le storie “in bianco e nero” di quattordici piccoli eroi quotidiani attraversati dal terremoto della seconda guerra mondiale. “Uno spettacolo per tutte le età – spiega l’assessore alla cultura Eleonora Mattia – in cui Cristicchi, tra le altre cose, leggerà anche alcune interessanti lettere  di quel periodo che abbiamo ritrovato nei nostri archivi storici. Una serata da non perdere”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo