Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2021

Pubblicato il

Sisma, gruppo Io non crollo a Laterina per una giornata solidale

di Redazione
I membri del gruppo da tutta Italia si riuniscono a Laterina (Arezzo) a sostegno della cittadina di Belmonte Piceno e di Amatrice. Molte le iniziative in atto

Sabato mattina all'insegna della solidarietà, un invasione di persone animate dalla volontà di aiutare le persone in difficoltà è avvenuta a Laterina, in provincia di Arezzo. Il gruppo "Io non crollo 2.0 Evolution" è di nuovo in prima linea per garantire un sostegno concreto ed effettivo alle popolazioni terremotate. Alla presenza del sindaco Catia Donnini, Laterina ospita l'incontro tra i volontari del gruppo giunti dal Lazio e da tutte le parti di Italia (Artena, Viterbo, Crema, Varese e Firenze e varie località del Friuli Venezia Giulia) e il sindaco, gli alunni e i genitori di una scuola elementare di Belmonte Piceno e il primo cittadino di questo comune, Ivano Bascioni.

Questo comune ha subito danni importanti ma, al pari di altri paesi della zona picena, non ha avuto visibilità su televisioni e giornali. Per tale ragione, il gruppo Io non crollo 2. Evolution si è mobilitato a sostegno della popolazione, in particolare dei bambini: è stata infatti attuata l'iniziativa di adottare una scuola. Il progetto consiste nel fornire ai bambini materiale didattico, zaini e giochi, oltre a garantire l'insonorizzazione dell'edificio. Il sindaco Bascioni ha manifestato la propria gratitudine conferendo a Io non crollo 2.0 Evolution la cittadinanza onoraria di Belmonte Piceno, mentre i genitori e i bimbi stringeranno un gemellaggio. Inoltre ad Arezzo – fa sapere Fabiana La Dada, membro del gruppo Io non crollo   2.0 Evolution di Arezzo – si terrà a breve un ulteriore incontro nel quale si svolgeranno una serie di eventi all'insegna dell'animazione.

La Dada ha anche annunciato di aver stretto una collaborazione con il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, finalizzata alla realizzazione di un parco giochi che potrà essere utilizzato anche dai bambini disabili. A sostegno della popolazione di Amatrice anche i membri del gruppo Artena Sicura, che vorrebbero contribuire alla messa in sicurezza del campanile della frazione Cornelle di Sotto. "Questo campanile – spiega Cristian Calabrese – non solo potrebbe crollare da un momento all'altro ma impedisce a tre famiglie di rientrare nelle rispettive abitazioni. Se la Curia firmerà l'autorizzazione vorremmo risolvere questa situazione. Il progetto è stato avallato dall'ingegnere Daniele Battisti e dall'associazione Ingegneri senza frontiere, che si è messa a disposizione della causa gratuitamente. Ci occorre del legname e soprattutto dei volontari che partecipino al progetto".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Rilevante anche l'iniziativa del gruppo Io non crollo 2.0 Evolution di Crema, che capitanato da Roberto Morelli, ha ideato il progetto "I Campioni dello sport per un parco giochi ad Amatrice". "Abbiamo organizzato un'asta – spiega Morelli – con le maglie di diversi calciatori e oggetti di altri personaggi del mondo dello sport. Tanti campioni si sono mobilitati: tra questi Donnarumma, Bacca e Belotti. Metteremo tutto all'asta su E-Bay e il  il ricavato, tutto tracciabile sarà devoluto per la costruzione di un parco ad Amatrice". Una giornata di festa e solidarietà, quindi, con piazza della Repubblica di Laterina che si è riempita di persone ma soprattutto di entusiasmo e buoni sentimenti. E come ciliegina sulla torta il bar della piazza ha dato un caloroso benvenuto ai presenti offrendo un lauto rinfresco, mentre la signora Franca da Firenze ha preparato il pranzo che il gruppo Io non crollo 2. Evolution ha offerto a tutti i partecipanti. Della serie, meglio di così non si può

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo