Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Luglio 2021

Pubblicato il

SS. Cosma e Damiano, ecco la “banda della legna”: tre fermi

di Redazione

Un romeno e due italiani ai domiciliari per aver sottratto 10 quintali di legna alla ditta SOGIN

Il 29 gennaio 2017, nel corso del pomeriggio, in SS. Cosma e Damiano (LT), i militari della dipendente stazione, impegnati in servizio di controllo del territorio, traevano in arresto tre persone in flagranza del reato di furto aggravato. Si tratta di un romeno E.D. 45 enne e due italiani, D.V. 50 enne  di salerno, C.S. 24 enne di Gaeta, con precedenti di polizia. In particolare i predetti, in via Parma, dopo aver tagliato diversi pini marittimi all’interno di un terreno di proprietà della ditta “SOGIN”, venivano bloccati dai militari operanti mentre asportavano circa 10 quintali di legna che erano già stati caricati su un autocarro. La refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari, mentre i  prevenuti venivano trasferiti presso le loro abitazioni in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento