Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Novembre 2020

Pubblicato il

Stipendi alti: la smentita del Campidoglio

di Redazione

"Stiamo lavorando all'insegna della buona politica": così recita la nota

Immediata la risposta dell’ufficio stampa del Primo Cittadino di Roma, dopo la pubblicazione del nostro articolo.
Stiamo provvedendo a ridurre i costi del personale: questo il contenuto del messaggio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“A seguito degli articoli pubblicati da diverse testate giornalistiche, si ritiene doveroso fare alcune importanti precisazioni sui costi dell’amministrazione Marino”. Così recita una nota diffusa dal Campidoglio.
“E’ bene innanzitutto chiarire che le cifre pubblicate si riferiscono ai cosiddetti “costi aziendali”, ossia alla somma dello stipendio lordo e dei costi del personale per l’amministrazione, ossia previdenza, tasse, Irap e altri oneri a carico dell’amministrazione” (come noi del Quotidiano del Lazio avevamo già precisato, ndr).

Inoltre, prosegue la nota, il Sindaco ha anche dettato disposizioni per dimezzare i costi rispetto alla precedente amministrazione per quanto riguarda l’ufficio stampa.
Sembra che, contro i 26 dipendenti di Alemanno, Marino sia intenzionato ad assumerne 13, per un costo totale di 720mila euro, in confronto ai precedenti 1milione e 420mila.

Insomma, dal Campidoglio arriva alta la voce: “Stiamo agendo all’insegna della buona politica”.
Anche per quanto riguarda i compensi, la nota precisa che Marco Girella avrà un reddito imponibile lordo di 113mila euro per il 2014 più un eventuale premio di produzione di 13mila e 600 euro, ovvero al pari di qualsiasi altro dirigente di terzo livello.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Resta comunque da chiarire la posizione di certi assunti (tra cui "figli di" e altri già pensionati, come specificato nello scorso articolo), ma noi romani ci auguriamo sia davvero così.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento