Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2021

Pubblicato il

Studentesse morte a Ventotene, 4 condannati

di Redazione
2 anni e 4 mesi al sindaco Assenso a Pasquale Romano. 1 anno e 4 mesi all'ex sindaco Biondo e a Luciano Pizzuti

Nella giornata di ieri è giunta la sentenza da parte del tribunale di Terracina sul caso delle due studentesse di Roma, Sara Panuccio e Francesca Colonnello, morte a Ventotene il 20 aprile 2010 a causa del crollo di un costone presso la spiaggia di Cala Rossano, staccatosi da una parete rocciosa.

Alla fine del processo sono stati condannati tutti gli imputati per omicidio colposo. Il sindaco di Ventotene, Giuseppe Assenso, e il responsabile dell’ufficio tecnico del comune, Pasquale Romano, dovranno scontare 2 anni e 4 mesi di reclusione. All’ ex sindaco Vito Biondo e al responsabile del Genio Civile di Latina, Luciano Pizzuti, è stato comminato un anno e 4 mesi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le richieste del pm Nunzia D’Elia erano 2 anni e 3 mesi per Assenso, Romano e Pizzuti, mentre per Biondo era stata chiesta l’assoluzione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il primo cittadino dell’ isola ha commentato il verdetto:”Sono morte due ragazze, un dramma che ha colpito le loro famiglie – ha affermato Giuseppe Assenso – ma che ho vissuto anch’io in prima persona. Però è come se, in questa fase, si sia voluto trovare un capro espiatorio. Sono convinto di non avere nessuna responsabilità e spero di dimostrarlo in appello”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?