Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Tempo di marmellate

di Redazione

di Donna Assunta Di Marzio

Questo è il periodo nel quale si iniziano a fare le marmellate, infatti stanno arrivando le ciliegie, poi le prugne, le albicocche ecc… Mi permetto allora di darvi qualche consiglio frutto di anni di esperienza. Se la vostra marmellata cristallizza, vuol dire che è stato usato troppo zucchero, fate così: cuocetela di nuovo aggiungendo del succo di limone. Se invece continua a bollire nel barattolo, significa che è stata cotta troppo poco ed è rimasta troppa acqua….Provate allora a cuocerla ancora per un altro po' di tempo, finché non sarà solidificata. Se invece aprendo un barattolo trovate la muffa sulla superficie della marmellata, non gettatelo via, basta togliere lo strato di muffa e ricoprire la marmellata con brandy. E dopo aver mangiato dell'ottima marmellata avete problemi per digerirla? Fate scaldare una tazza di acqua in cui avrete sciolto un cucchiaio di miele, aggiungete una spremuta di limone; è ottima per digerire anche le pietre.Vi suggerisco un ottimo sciroppo di arance da conservare per l'estate. Spremete gli agrumi e fatene bollire il succo per pochi minuti, con zucchero che dovrà essere di metà peso di quello delle arance.Versate in vasetti pulitissimi, tappateli ermeticamente e sistemateli in un pentolone, coperti di acqua. Fateli sterilizzare per venti minuti circa, e lasciateli raffreddare prima di estrarli, asciugateli e riponeteli al buio. Sarà un'ottima bevanda dissetante. Eccoci di nuovo ad una ricetta semplice e gustosa,

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le Reginette mari e monti

Ingredienti per 4 persone: 400 gr di reginette, 500 gr di coda di rospo, 2 zucchine, 400 gr di pomodori a filetti, due spicchi di aglio, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Spuntate le zucchine e dopo averle tagliate a bastoncini, friggetele in abbondante olio caldo. Rosolate l'aglio in una padella con 4 cucchiai di olio; unite poi la coda di rospo a pezzetti, e dopo 3 minuti i pomodori e il sale e il pepe a piacere. Lasciate cuocere per venti minuti, cuocete la pasta al dente e fatela saltare in padella con il sugo e le zucchine, Visto? Veloce, veloce.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento