Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Gennaio 2023

Pubblicato il

L'annuncio

Tennis, Ashleigh Barty si ritira a 25 anni: due mesi fa vinse gli Australian Open

di Lorenzo Villanetti
"Non ho più il desiderio emotivo di competere ai massimi livelli. Intendo inseguire altri sogni", rivela Ashleigh Barty
Ashleigh Barty in un'intervista
Ashleigh Barty (Instagram)

La tennista numero uno del mondo, Ashleigh Barty, ha annunciato il suo ritiro a soli 25 anni. L’annuncio, che ha lasciato attonito tutto il mondo sportivo, è stato dato da lei stessa sui propri profili social. Solamente due mesi fa, Barty, vinse gli Australian Open, terzo Grande Slam conquistato nella sua breve carriera.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Ashleigh Barty in un'intervista
Ashleigh Barty (Instagram)

“Oggi è un giorno difficile e pieno di emozioni, dal momento che annuncio il mio ritiro dal tennis“, si legge su Instagram. “Non sapevo come condividere questa notizia. Sono così grata per tutto ciò che questo sport mi ha dato e mi ritiro sentendomi orgogliosa e realizzata. Grazie a tutti coloro che mi hanno supportato lungo questo cammino, sarò sempre grata per quello che abbiamo creato insieme”.

Barty: “Ho dato tutto nel tennis, intendo inseguire altri sogni”

Come riportato da Sportmediaset.it, intervenuta nel corso di una chiacchierata con la sua ex compagna di doppio, Casey Dellacqua, Ashleigh Barty ha aggiunto: “So che al momento questa è la scelta giusta. Non ho più il desiderio emotivo di competere ai massimi livelli. Intendo inseguire altri sogni. È la prima volta che lo dico ad alta voce e, sì, è difficile da dire. Non ho più la spinta fisica, il desiderio emotivo e tutto ciò che serve per sfidare me stessa ai massimi livelli. Sono esaurita“.

Ashleigh Barty sorridente in panchina
Ashleigh Barty (Instagram)

“So di averlo già fatto prima, ma con una sensazione molto diversa”, commenta la tennista riferendosi a quando decise di dedicarsi al cricket nel 2014 per poi tornare sui propri passi dopo due anni. “Sono così grata a tutto ciò che il tennis mi ha dato. Mi ha dato tutti i miei sogni, ma so che è giunto il momento per me di allontanarmi e inseguirne altri e, sì, mettere giù la racchetta”.

“Vincere Wimbledon era il mio sogno e ha cambiato le mie prospettive”

Wimbledon l’anno scorso mi ha cambiato molto, come persona e come atleta. Ho lavorato tutta la vita per un obiettivo. Vincere Wimbledon era il mio sogno, il mio vero sogno che volevo realizzare nel tennis. Riuscirci ha cambiato le mie prospettive. La donna Ashleigh Barty ha ancora tanti sogni che vuole inseguire, che non necessariamente comportano viaggiare per il mondo, essere lontana da casa e dalla mia famiglia, dove ho sempre voluto essere. Credo che non potesse esserci un modo migliore per celebrare lo straordinario viaggio della mia carriera tennistica con il successo all’Australian Open“, ha concluso Ashleigh Barty.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo