27 Ottobre 2021

Pubblicato il

Terremoti, prosegue lo sciame sismico a Roma Est: altre 4 scosse

di Redazione
Nella giornata di oggi registrate 4 scosse strumentali e impercettibili, ma con queste i fenomeni salgono a 16 dal 24 febbraio

Seppur debolmente, e in modo impercettibile, è ripreso oggi lo sciame sismico a Roma Est. Si è trattato di scosse strumentali ma è significativo il fatto che ne siano state registrate 4 in poco più di 3 ore.

In particolare, i primi tre sismi sono avvenuti nel giro di tre quarti d'ora e hanno fatto registrare un'intensità di 1,7 gradi Richter nei primi due casi e 1,8 nel terzo. Sempre di 1,8 gradi l'ultima scossa, alle 13.12. La zona dei terremoti è sempre la stessa: Settecamini. L'epicentro è stato localizzato nelle seguenti località: Fonte Nuova, Guidonia e Mentana.

Queste le altre località comprese entro ai 20 dall'epicentro: Roma, Sant'Angelo Romano, Monterotondo, Tivoli, Colonna,  Monte Porzio Catone, Frascati, Ciampino, Marcellina, Palombara Sabina, Monte Compatri, Gallicano nel Lazio, Grottaferrata, San Polo dei Cavalieri, Riano, San Cesareo, Castel Madama, Marino, Rocca Priora, San Gregorio di Sassola e Zagarolo.

Dal 24 febbraio si contano 16 scosse di terremoto, la più forte delle quali di 2,5 gradi Richter registrata il 2 marzo alle 7.12

– 24/02 ore 10.05: magnitudo 1,6 Richter a 8,4km di profondità

– 24/02 ore 19.06: magnitudo 1,6 Richter a 10,3 km di profondità

– 26/02 ore 1.12: magnitudo 1,7 Richter a 9,4 km di profondità

Vuoi la tua pubblicità qui?

– 26/02 ore 19.40: magnitudo 1,5 Richter  a 10 km di profondità

– 27/02 ore 02.16: : magnitudo 1,8 Richter  a 10 km di profondità

– 27/02 ore 17.08: : magnitudo 1,8 Richter  a 10 km di profondità

– 02/03 ore 7,12: magnitudo 2,5 Richter  a 10,4 km di profondità

– 02/03 ore 12.39: magnitudo 1,7 Richter  a 9,1 km di profondità

Vuoi la tua pubblicità qui?

– 02/03 ore 13.34: magnitudo 1,7 Richter  a 9,6 km di profondità

– 02/03 ore 16.44: magnitudo 1,9 Richter a 10,3 km di profondità

– 02/03 ore 17.53: magnitudo 2,2 Richter a 10,1 km di profondità

Vuoi la tua pubblicità qui?

– 02/03 ore 17.56: magnitudo 2 Richter a 8 km di profondità

– 04/03 ore 10.06: magnitudo 1,7  Richter a 10,1 km di profondità

– 04/03 ore 10.41: magnitudo 1,7  Richter a 9,9 km di profondità

– 04/03 ore 10.50: magnitudo 1,8 Richter a 11 km di profondità

– 04/03 ore 13.12: magnitudo 1,8  Richter a 10,1 km di profondità

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo