Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Gennaio 2021

Pubblicato il

Terremoto in Ciociaria, 3 scosse in 8 minuti

di Redazione

La più forte è stata di 2,1 gradi Richter. Epicentro nei comuni di Jenne, Vallepietra e Trevi nel Lazio

Nella tarda mattinata odierna alcune scosse di terremoto in rapida successione hanno interessato la Ciociaria, precisamente il tratto appenninico al confine con l'Abruzzo, nel distretto sismico dei Monti Ernici e Simbruini. Dalle 12.49 alle 12.57 la terra ha tremato tre volte, fortunatamente con un'intensità tale da non creare danni a persone o cose.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Alle 12.49 si è avuta la prima scossa, di magnitudo 2,1 della scala Richter. I comuni laziali compresi nell'epicentro sono Vallepietra (provincia di Frosinone) e Jenne (provincia di Roma), oltre alla cittadina abruzzese di Cappadocia. Due minuti dopo altro episodio di identica intensità e con i medesimi paesi coinvolti, ai quali si è aggiunta Trevi nel Lazio.

Alle 12.57 si è registrata la scossa più intensa: 2,2 gradi Richter e stessi comuni interessati. Diverse le città laziali vicine all' epicentro, dove è stato avvertito il terremoto: Affile, Agosta, Arcinazzo Romano, Bellegra, Camerata Nuova, Cervara di Roma, Rocca Canterano, Rocca Santo Stefano, Roiate, Acuto, Filettino, Fiuggi, Anagni, Subiaco, Serrone, Guarcino, Piglio e Torre Cajetani.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento