Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Settembre 2020

Pubblicato il

Testimonianze dal Kosovo: l’inizio

di Redazione

3 volontari romani di Sol.id oggi raggiungeranno il Kosovo per portarvi beni di prima necessità

Dal più ampio respiro internazionale, Sol.Id, ovvero "Solidarité Identités Onlus", ha inaugurato lo scorso 11 ottobre la sua sede romana, in via Assisi 138, nel quartiere Tuscolano.
Si tratta di un’associazione umanitaria che opera sul piano sociale con lo scopo di portare assistenza e sostegno ai "popoli in lotta per la propria sopravvivenza, la salvaguardia della propria cultura e la difesa della loro identità". Così si legge nella presentazione ufficiale dell’organizzazione no profit, che in questi giorni sta rivolgendo la sua attenzione alla popolazione del Kosovo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopo le esperienze birmane e siriane, oggi, mercoledì 16 ottobre, 12 volontari di Roma, più altri provenienti da tutta Italia, si metteranno in viaggio alla volta del Kosovo, dove porteranno beni di prima necessità e materiale scolastico alle minoranze serbe relegate nelle enclavi.
Grazie alla voce e alle testimonianze di Elena Barlozzari, Luca Cirimbilla e Simone Moccheggiani, 3 dei volontari romani di Sol.Id, Il Quotidiano del Lazio seguirà le vicende di questo viaggio umanitario, che vuole anche essere un modo di contro-informare l’Europa su quanto sta realmente accadendo, ancora oggi, in certe parti del mondo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento