Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2020

Pubblicato il

The Leap, la nuova web serie tutta da scoprire

di Redazione

E' stata girata la puntata 0, proiettata anche in anteprima assoluta al Roma Web Festival

LA PUNTATA 0 – Erano le 13.00 del 7/07/2007. E ora sono le 13.00 dell’11/11/2011.
E le vite di Anja (Elisa Carucci), Andrea (Gianluca Cortesi), Sophie (Laura Locatelli), Marco (Marco Palange), Chiara (Federica Martinelli), Giovanni (Erik Tonelli), Monica (Margherita Mannino), Vins (Andrea De Santis), e Michael (Stefano Skalkotos) si intrecciano misteriosamente a quelle di Black#1 (Emiliano Ragno) e Black#2 (Massimo Triggiani).
Ma sarà un vortice temporale a salvare i ragazzi dalle pistole di Black#1 e Black#2. Alle 13.00 in punto.

Anja è infatti una giovane ricercatrice scientifica che, nel corso dei suoi studi, scopre una formula che le consente di sapere dove, come e quando si aprono questi veloci varchi temporali. È una formula senz’altro rivoluzionaria, perché in grado di sconvolgere l’idea del tempo così come tutti noi lo conosciamo. Per questo, si tratta di una formula che molti vorrebbero tenere per sé. Così Anja si ritrova a dover combattere prima di tutto con la società per cui lavora: costretta a fuggire, dà un appuntamento ai suoi migliori amici, e tutti insieme varcheranno la soglia di questo nuovo spazio temporale. “Ce l’ho fatta!”, esclama. Ma solo lei sa cosa sta accadendo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

THE LEAP, THE SERIES – Tutto questo è “The Leap, the series”, per la regia di Daniele Giuliani.
“Si tratta di una web serie – ha commentato proprio il regista – di cui è stata girata la puntata pilota ("Il Salto", ndr), che si può trovare su YouTube. L’idea è quella di girare 3 stagioni di 11 episodi l’una, tutti di breve durata”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“The Leap – ha continuato – è un thriller che unisce azione, sentimento e giallo. E’ una storia che ha stupito e coinvolto tanti addetti ai lavori che se ne sono innamorati, e hanno deciso di prendere parte al progetto".

Ma The Leap non è solo copione, sceneggiatura, ciak e riprese.
The Leap è molto di più, “è il frutto del bisogno, da parte dei 4 autori principali, di raccontare e di raccontarsi”. Così l’ha spiegato Daniele Giuliani.
Perché “in un momento molto difficile della loro vita, si sono ritrovati uniti da un dolore comune. Quel dolore che ha prodotto in Marco Palange – tra gli autori e protagonisti della web serie – la prima scintilla, il primo barlume dell’idea”.
Un’idea che ha preso corpo grazie anche a Vincenzo Galletta, Elisa Carucci e lui, il regista, Daniele Giuliani.

Fino alla puntata 0, quella dell’esordio, quella che è stata proiettata anche sugli schermi del Roma Web Festival, quest’anno alla sua prima edizione.
Dopo un incontro con la produzione (Associazione culturale Kandros), gli organizzatori del Festival capitolino hanno deciso di chiedere l’esclusiva per l’anteprima.
E venerdì 27 settembre, in occasione della prima serata del Festival, è stata proiettata in anteprima assoluta (fuori concorso) la puntata pilota dell’avvincente serie The Leap.

“Gli attori, il regista il cast tecnico e la produzione sono stati invitati ufficialmente al festival – ha dichiarato Daniele Giuliani – e il pubblico ha dedicato loro un lungo applauso al termine della proiezione. Parallelamente – ha continuato – alcune fra le produzioni più importanti cinematografiche, hanno allacciato rapporti con la produzione Kandros, prendendo informazioni sulla reale possibilità di co-produrre la prima delle tre stagioni”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento