27 Ottobre 2021

Pubblicato il

“Ti faccio cadere tutti i denti”. Sospese due maestre a Cassino

di Redazione
Le due maestre avrebbero avuto, quasi quotidianamente, comportamenti violenti, spintonando, strattonando, trascinando con forza gli alunni

La Polizia di Stato della Questura di Cassino, in provincia di Frosinone, nella mattinata odierna, ha eseguito un'ordinanza di misure cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Cassino nei confronti 2 maestre, di 54 e 63 anni, di una scuola dell'infanzia. Il motivo: per maltrattamenti continuati nei confronti di bambini. Nei confronti delle insegnanti è scattata la misura interdittiva della sospensione dall'esercizio di pubblico ufficio di insegnante. Gli Agenti della Polizia hanno cominciato a indagare dopo il racconto dei genitori di un bambino. Gli accertamenti hanno fatto emergere elementi ritenuti di "rilevante gravità". Le due maestre avrebbero avuto, quasi quotidianamente, comportamenti violenti, spintonando, strattonando, trascinando con forza gli alunni e, in alcuni casi, percuotendoli con schiaffi alla testa e costringendoli anche a rimanere con il capo riverso sul banco. Punizioni umilianti e pericolose, come è emerso dalle indagini, per la loro incolumità. Ci sarebbero state anche minacce verbali come "Ti faccio cadere tutti i denti".

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lazio, previsioni meteo di oggi: ancora nevicate sui settori di confine

Carige. Di Maio e M5S al massacro: “Hanno fatto come Gentiloni con Mps”

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo