Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Maggio 2020

Pubblicato il

Dramma

Tragedia a Primavalle: spara a moglie e figlio e si uccide. 2 morti e 1 ferito grave

L'uomo, al culmine di una lite ha sparato alla ex moglie e al figlio per poi rivolgere l'arma contro di sé

Movida e spaccio Frosinone
Movida e spaccio Frosinone

Tragedia alle 9.45 a Primavalle, in un appartamento di via Francesco Maria Torrigio, a Roma. Una ex guardia giurata di 67 anni al termine di una lite con la ex moglie e il figlio ha prima accoltellato la donna e poi ha sparato ferendo gravemente i due.

Una ex guardia giurata, l’uomo deceduto che ha sparato

L’uomo ha poi rivolto l’arma contro di sé e si è sparato un colpo, ferendosi. I soccorsi sono giunti immediatamente. I tre sono stati ricoverati in gravi condizioni al Policlinico Gemelli di Roma.

Non si conosce al momento cosa abbia innescato la reazione dell’uomo. Quel che si sa è che la donna di 63 anni e il figlio 44enne erano andati a casa del padre per recuperare dei vestiti e altri oggetti personali.

Dalle prime verifiche risulta che l’uomo deteneva l’arma irregolarmente. Sul posto la Polizia del commissariato di Primavalle.

Tragedia a Primavalle. Quartiere sotto choc

Sono entrambi deceduti a causa delle gravi ferite riportate. Moglie e marito, rispettivamente vittima e aggressore della sparatoria avvenuta questa mattina in un appartamento di via Torrigo a Primavalle a Roma.

L’uomo, una ex guardia giurata, al culmine di una lite ha sparato alla ex moglie e al figlio per poi rivolgere l’arma contro di sé.

Il figlio della coppia, 44enne, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico al Policlinico Gemelli, e ora sta lottando tra la vita e la morte

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi