Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2021

Pubblicato il

Gita di sangue

Tragedia a Riyad: tra le vittime c’è un giovane ballerino di Ardea

di Cristina Accardi
Perdono la vita tre ballerini italiani durante un'escursione nel deserto a Riyad in Arabia Saudita
tre ballerini, Giampiero Giarri, Nicolas Esposto, Antonio Caggianelli

Un’escursione trasformata in tragedia quella dei tre ballerini italiani che, venerdì 15 ottobre, hanno perso la vita a Riyad in Arabia Saudita.

Le tre vittime sono Giampiero Giarri di 32 enne originario di Ardea in provincia di Roma, Antonio Caggianelli di 33 anni pugliese di Biscieglie in provincia di Barletta-Andria-Trani e Nicolas Esposito di 28 anni siciliano di Cammarata in provincia di Agrigento.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La tragedia si è consumata nella giornata di venerdì quando i tre ragazzi – che si trovano in Arabia Saudita per una tournée con il loro corpo di ballo Aggiungi un posto a tavola, una produzione del Brancaccio guidata da Gianluca Guidi – nel loro giorno libero decino di fare una gita nel deserto, durante la quale, per cause ancora da accertare, le due auto su cui viaggiavano finisco in una scarpata.

Un’iniziativa che si conclude con la morte dei tre ballerini e di due guide del posto. Tre, invece, sono le persone rimaste gravemente ferite nell’incidente: una è in prognosi riservata, un’altra avrebbe riportato diverse fratture.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I corpi recuperati in elicottero, sono stati riconosciuti ieri, 17 ottobre, dalle famiglie che si sono recate in loco dopo essere state contattate dalla Farnesina di Riyad.  

Molti sono stati i messaggi sui social per ricordare i tre giovani ballerini e supportare le loro famiglie.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?