Trampoliere, marionette, giochi e clown al Palazzo Doria di Valmontone

Anche i bambini di oggi, abituati a grafica computerizzata, effetti speciali, immagini in 3D e videogame sempre più realistici, non sfuggono alla magia delle marionette. Non possono fare a meno di rimanere affascinati dai leggiadri movimenti di quei pupazzi governati da fili invisibili, di essere catturati dalla loro capacità di trasportarli in un attimo in un mondo da favola senza tempo. Se poi sul palcoscenico del teatro insieme alle marionette ci sono anche attori in carne e ossa, be’, l’incantesimo è ancora più completo.

Sabato 12 maggio, alle ore 16:30 torna a Valmontone, al Palazzo Doria Pamphilj, l’appuntamento per bambini e ragazzi con il Palazzo Incantato. “Fred e Lola” lo spettacolo di marionette a filo, con l’accoglienza di “Otello il trampoliere”, un personaggio di cui uno spettacolo non può fare a meno. Il trampoliere, artista molto apprezzato sia dai grandi che dai piccini per la sua figura così particolare e colorata: l’originalità sta nella sua altezza che può raggiungere anche i 3 metri.

A seguire, a cura del “CircOtello”, ci sarà uno spettacolo di giocoleria e clowneria, che sono delle arti teatrali molto indicate per i bambini. La giocoleria è una disciplina che sviluppa molto la concentrazione e il coordinamento motorio, la clownerie si basa su dei principi e delle tecniche molto vicine al mondo infantile. Sapersi prendere in giro e accettare il ridicolo ha un significato educativo molto importante soprattutto in un’età in cui i bambini cominciano a capire che esiste un “dover essere” oltre all’ “essere” quello che si è.

Ultimo appuntamento: sabato 26 maggio, ore 16:30, “Storie e fila storie”, con Diego di Vella e Valerio Bucci, Compagnia “Teatro Verde”, età consigliata: dai 3 agli 8 anni.