Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Maggio 2021

Pubblicato il

Trasporti, Pendolari Reatini scrivono a Cotral e istituzioni

di Redazione

"Da ieri il disagio ha raggiunto livelli incresciosi. I passeggeri sono esasperati, temiamo per l'ordine pubblico"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata al Prefetto, a Cotral, alla Regione Lazio, agli On.Melilli e Pastorelli e ai sindacati dal Comitato Pendolari Reatini, con la quale si intende denunciare una situazione anomala verificatasi negli nella giornata di ieri e proseguita nella giornata di oggi e che si protrarrà nell'arco dell'intera giornata con disagi annunciati.

Eccellenza, 
con la presente vogliamo portarLa a conoscenza delle incresciose situazioni di disagio che in questi giorni si stanno ulteriormente verificando sulla linea Co.Tra.L  Rieti/Roma
. Soltanto tra ieri e stamattina numerose sono state le corse soppresse o interrotte per guasto, senza un benché minimo intervento mirato a tamponare l’emergenza. 

Questa mattina, solo dal deposito di Rieti, non giungono notizie a Luceverde Regione Lazio riguardo le soppressioni programmate, cui facciamo capo per gli aggiornamenti delle stesse attraverso un sistema di segnalazione tramite iscrizione nel sito di Luceverde Regione Lazio, la quale ci segnala questa particolare anomalia.  Sempre questa mattina si sono verificati ritardi nelle partenze e guasti poco dopo le stesse

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nasce tra noi il sospetto che tutto questo non sia casuale, in considerazione anche dell’avviso del proclamato sciopero indetto per il giorno 24 ottobre p.v. Alla luce dei guasti avvenuti sia ieri che stamattina, prevediamo che nella giornata odierna si verificheranno ulteriori disagi per i viaggiatori della linea Rieti/Roma.

Pertanto La invitiamo a sollecitare a Co.Tra.L, un programma di intervento di emergenza efficace, per evitare di mettere a rischio l’incolumità delle persone, costrette a viaggiare in numero a dir poco eccessivo sulle vetture, nonché alla possibilità che lo stato di esasperazione che i passeggeri hanno ormai raggiunto, porti a situazioni di pericolosità per l’ordine pubblico. Certi di un Suo immediato intervento atto a scongiurare quanto sopra esposto ed a fare chiarezza circa le ripetute e strane " anomalie " che in questi giorni ultimi si stanno verificando, porgiamo distinti saluti.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento