Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Aprile 2021

Pubblicato il

Trasporti, resta la fermata di Cassino e aumentano i treni

di Redazione

Accordo Lazio-Molise, Zingaretti sarà a Cassino mercoledì per inaugurazione nuovo treno "Vivalto"

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha annunciato: "Mercoledi' prossimo inaugureremo a Cassino un nuovo treno Vivalto. Da Cassino si avrà una maggiore offerta sia in termini di numero di collegamenti che di velocità del servizio''. Il governatore ha comunicato la notizia in occasione della conferenza stampa per la presentazione di un accordo tra le Regioni Lazio e Molise per potenziare l'offerta relativa al trasporto pubblico sulle linee ferroviarie regionali e interregionali. All'evento era presente anche il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura.

Entrando nel merito dell'accordo, è stato spiegato che dal 16 giugno ai treni interregionali provenienti dal Molise che continueranno ad effettuare la fermata a Cassino se ne aggiungeranno un altro nel primo pomeriggio a Roma Tiburtina ed un secondo con partenza ad ora di pranzo da Roma per Cassino, scongiurando quindi il taglio previsto nelle scorse settimane. E' stata pertanto mantenuta la fermata a Cassino dei treni provenienti dal Molise e sono stati aggiunti altri due treni che garantiranno un aumento dell'offerta che da e verso Roma per Cassino e i comuni limitrofi. 

In questo modo sarà possibile raggiungere Roma in meno di un'ora e mezzo. Previste anche due coppie di corse navette effettuate attraverso autobus, pagati dalla Regione Lazio, in coincidenza dei treni Fl6 dalla stazione di Cassino per i pendolari e i viaggiatori che devono proseguire per Campobasso.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento