Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Maggio 2021

Pubblicato il

Trofeo davanti a cassonetto stracolmo

di Redazione

Marco Giudici: "The winner is AMA, campione di degrado"

In una situazione molto delicata per la questione dei rifiuti a Roma e nel Lazio, dopo l'avvio dell'inchiesta che vede coinvolto anche il patron di Malagrotta Manlio Cerroni, dopo la scoperta della falsificazione dei dati registrati dai centralini Arpa nella Valle Galeria, e dopo i maiali sorpresi a rovistare tra i rifiuti, appare un trofeo di fronte ad un cassonetto stracolmo. Succede a Roma, nella zona di Colli Portuensi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Per la categoria campioni di degrado, the winner is Ama!". Così in una nota Marco Giudici, consigliere e presidente della Commissione Trasparenza del Municipio XII di Roma Capitale, a commento di quanto accaduto a Colli Portuensi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Qualcuno ha posato una coppa all'esterno di un contenitore per i rifiuti colmo di immondizia nel quartiere Colli Portuensi – continua – Sarà un premio al degrado o al nuovo presidente Strozzi, indagato per traffico di rifiuti? Senza dubbio è un riconoscimento meritato, data la gestione vergognosa dell'amministrazione Marino e considerando che quella coppa è solo uno tra i milioni di rifiuti che periodicamente strabordano dai cassonetti e ledono l'immagine della nostra città. Quel trofeo prende un posto di tutto riguardo nella bacheca delle sconfitte dell'amministrazione Marino, di fianco alla foto dei maiali e a quella del nuovo presidente Ama indagato, che si sa, il sindaco e l'assessore all'ambiente hanno scelto per il suo curriculum fallimentare, non certo per il certificato dei carichi pendenti".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"I secchi stracolmi – conclude – sono diventati il ritornello stonato di un sindaco che pensa a tutto fuorché a risolvere i problemi di Roma".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento