Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Tromba d’aria a Civita Castellana: danni ma nessun ferito

di Redazione

Nella fine della settimana un nucleo artico potrebbe provocare nuovi intensi temporali

Che le temperature siano aumentate è indiscutibile ma molti cittadini del Lazio si saranno senz'altro accorti in questi giorni che durante il pomeriggio, specialmente nell'entroterra, si sviluppano imponenti temporali, spesso anche persistenti. La causa è dovuta al fatto che l'inclinazione dell'anticiclone africano, più sbilanciato sul Nord Italia, favorisce infiltrazioni di aria fresca dai quadranti nord-orientali sul Lazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In questi casi il contrasto tra la temperatura al suolo e quella in quota può provocare contrasti espolosivi, in grado di generare temporali di violenta intensità, accompagnati da grandinate e raffiche di vento, se non addirittura delle trombe d'aria. E' quanto accaduto intorno alle 16 a Civita Castellana. Nella cittadina in provincia di Viterbo le raffiche hanno fatto cadere un albero al km 56 della via Flaminia, dove i Vigili del Fuoco sono intervenuti per rimuoverlo. Inoltre, una tettoia di un autolavaggio situato in via Terni sarebbe stata scoperchiata e finita lungo la strada. Fortunatamente non si hanno notizie di feriti. 

Il trend meteorologico dovrebbe restare invariato anche nel fine settimana, con la novità di un abbassamento delle temperature. Pare ormai certo che un nucleo di aria di estrazione artica riesca a scalzare l'anticiclone africano, scatenando ulteriori temporali di forte intensità. Il caldo di questi giorni andrà a interagire con le correnti fredde in discesa dalla Scandinavia e c'è la seria possibilità del ripetersi di altri fenomeni violenti.

Tuttavia, data la difficoltà nello stabilire con esattezza la traiettoria del vortice vi invitiamo a seguire costantemente gli aggiornamenti meteorologici e a prendere tutte le precauzioni opportune in caso di maltempo.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento