Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Gennaio 2021

Pubblicato il

Trovato teschio in un bosco

di Redazione

Potrebbe appartenere ad un uomo scomparso nel reatino

Un teschio umano, in avanzato stato di decomposizione, è stato rinvenuto questa mattina da un escursionista, in un bosco, in località Canale di Montenero Sabino (Rieti).
L'uomo, dopo aver scorto il teschio tra la vegetazione, ha avvisato i carabinieri. Al momento i militari del sezione Scientifica del Reparto operativo di Rieti e della stazione di Poggio San Lorenzo stanno compiendo un accurato sopralluogo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Secondo quanto riferisce il Comando provinciale dei carabinieri il teschio potrebbe appartenere a un uomo di 69 anni, Ulderico Giuseppetti, residente a Passo Corese, scomparso nel giugno dello scorso anno mentre cercava funghi proprio in quella stessa zona.
Già qualche mese fa, riferiscono sempre i carabinieri, nel bosco di Canale erano stati rinvenuti altri resti di ossa umane. Nelle prossime settimane sarà l'esame del Dna, già disposto dalla Procura di Rieti, a dare una risposta definitiva al giallo del teschio di Montenero Sabino.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento