Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Aprile 2021

Pubblicato il

Truffato Pino Insegno: 50 mila euro e niente Mercedes

di Redazione

Il venditore che truffò il conduttore televisivo è stato rinviato a giudizio. Insegno si è costituito parte civile

LA TRUFFA Una truffa da "fuoriserie" per il noto conduttore televisivo Pino Insegno. Desideroso di acquistare una nuova Mercedes, il presentatore aveva staccato un assegno da 50 mila euro con la "promessa" che nell'arco di 24 ore avrebbe ricevuto in cambio la sua nuova Mercedes.

Vuoi la tua pubblicità qui?

RINVIATO A GIUDIZIO 4 ANNI DOPO La vicenda risale al marzo del 2009, adesso, a distanza di 4 anni, il Pubblico Ministero ha rinviato a giudizio il fantomatico venditore d'auto. Pino Insegno si è invece costituito parte civile con l'intento di farsi risarcire i cinquantamila euro che aveva sborsato per una macchina mai arrivata a destinazione.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento