Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2022

Pubblicato il

Tuscia, 15 comuni pagheranno l’Imu

di Redazione
Avrebbero dovuto abbassare le aliquote entro il 9-12. Per i sindaci non si poteva fare altrimenti

Non farà certamente piacere questa notizia ai cittadini di 15 comuni della Tuscia: si dovrà pagare l' Imu anche nel 2014. Il ministero delle Finanze ha deciso che il provvedimento interesserà le città che avevano come termine per abbassare le aliquote il 9 dicembre e invece non lo hanno fatto.

I centri interessati sono stati resi noti da "Il Messaggero":
Blera e Gallese (aliquota del 4,50 per mille); Orte (4,70); Oriolo Romano (4,80); Calcata e Vetralla (5,50); Carbognano, Fabrica di Roma, Monte Romano, Monterosi, Nepi, Onano, Tuscania, Vallerano e Vitorchiano (5).

Inevitabile il malcontento dei cittadini e le giustificazioni dei sindaci, i quali sostengono di non aver potuto diminuire le aliquote a fronte del denaro che il governo prelevato dalle casse comunali.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo