21 Ottobre 2021

Pubblicato il

Tuscia, sindaci in piazza contro tagli governo

di Redazione
Più di cinquanta amministratori hanno sfilato nel centro di Viterbo

Nella mattinata del 6 dicembre più di cinquanta sindaci dei comuni della Tuscia si sono ritrovati a Viterbo per protestare contro i tagli del Governo agli enti locali.

Gli amministratori hanno accantonato le rispettive appartenenze politiche per organizzare un sit-in in Piazza del Comune. Al termine della manifestazione sono stati ricevuti dal prefetto Antonella Scolamiero, alla quale hanno consegnato un documento contenente le loro richieste indirizzate al Ministro per gli affari regionali e le autonomie locali, Graziano Delrio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I sindaci hanno specificato che non si sono limitati a chiedere del denaro per le casse comunali ma una maggiore sensibilità del governo verso i problemi del territorio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il sindaco di Vetralla Sandrino Aquilani ha parlato a nome dell'intera delegazione affermando che "tra legge di Stabilità e spending review il nostro ruolo è ridotto a quello di esattori: non ci stiamo".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo