Udine, fanno sesso orale alla guida e sfasciano 4 auto in sosta

La loro auto è sbandata e perciò sono finiti contro le vetture parcheggiate, colpendone ben quattro. Dopodiché, visti i danni importanti riportati dalla loro Alfa, i due occupanti (una coppia di giovani) sono scesi e scappati a piedi lungo le vie limitrofe, ma sono stati presto fermati.

È accaduto ieri sera lungo viale Ungheria, a Udine. Ma perché i due sono fuggiti? Erano mica dei ladri di auto? Erano ubriachi? Avevano con loro della droga? Nulla di tutto questo, per fortuna, ma… Allora che stavano combinando quando hanno perso il controllo della loro automobile? Uno dei testimoni, ovvero il conducente dell' auto che seguiva la macchina in questione e che la osservava andare a zigzag, ha spiegato a Udine Today: “Da quello che si vedeva dal finestrino il livello di intimità della coppia era profondo. C'erano tutti gli estremi del rapporto orale”.

E più nel dettaglio: “Mi sono accorto che qualcosa non andasse già un centinaio di metri prima, quando ho notato l'auto andare a destra e sinistra vistosamente, rallentare e poi proseguire con alcune difficoltà. Essendo davanti a me, giocoforza, ho notato una ragazza in preda a vistose effusioni d'amore: baciava il suo compagno, lo accarezzava, si appoggiava a lui, fino a quando la sua sagoma è sparita dalla mia visuale per poi a tratti ricomparire. Arrivati al semaforo rosso di via Zoletti, verso piazzale d'Annunzio, pensavo che la cosa finisse, ma mi sbagliavo. Pochi metri più avanti l'Alfa ha ricominciato a zigzagare, andando a sbattere contro alcune vetture posteggiate a lato”.

I due ragazzi, due italiani di 22 e 23 anni, sono stati individuati presso la stazione dei treni dai poliziotti dell'Uti Friuli Centrale, allertati dai testimoni. Nei prossimi giorni saranno messi in atto i provvedimenti del caso per far sì che i proprietari della auto incidentate siano risarciti.