27 Febbraio 2021

Pubblicato il

Un arresto e due denunce tra Poggio Mirteto, Fara in Sabina e Montopoli

di Redazione

Ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 44enne denunciato lo scorso anno dalla convivente per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona

Un arresto e due denunce tra Poggio Mirteto, Fara in Sabina e MontopoliI carabinieri della Compagnia di Poggio Mirteto hanno effettuato un servizio di controllo del territorio tra sabato e domenica nei comuni di Poggio Mirteto, Fara in Sabina e Montopoli di Sabina. Il bilancio dell'operazione, effettuti da dieci pattuglie e 23 uomini dell'Arma delle stazioni di Poggio Mirteto e Passo Corese e del Nucleo Operativo Radiomobile, è di un arresto e due denunce a piede libero.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Controlli dei Carabinieri in Sabina, un arresto

Un'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata eseguita nei confronti di un cittadino italiano di 44 anni. Lo scorso anno la convivente dell'uomo lo aveva denunciato per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona. Dopo gli accertamenti, è stata chiesta la misura cautelare alla Procura della Repubblica nei condronti dell'uomo, che attualmente è detenuto in un carcere in Emilia Romagna per reati analoghi.

Due denunciati dai Carabinieri in Sabina

Nella notte tra sabato e domenica i militari hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un cittadino italiano di 20 anni che si trovava al centro di Poggio Mirteto e il cui tasso alcolico era superiore al consentito. Nella circostanza si è proceduto anche al sequestro dell'auto. Vicino alla stazione ferroviaria di Fara in Sabina, invece, è stato denunciato a piede libero un cittadino italiano trovato in possesso di tre dosi di hashish del totale di circa tre grammi. L'uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche:

Fara in Sabina, scontro mortale sulla Salaria per Roma

Fara in Sabina, uomo minaccia la compagna con un coltello. Arrestato

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento