24 Ottobre 2021

Pubblicato il

Usa casa come centrale dello spaccio: arrestata donna a Ciampino

di Redazione
Dopo vari controlli i Carabinieri hanno arrestato una 62enne e denunciato la figlia. Ai domiciliari anche un sorvegliato speciale

I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Velletri, dopo un'attività di osservazione, controllo e pedinamenti di alcuni assuntori di sostanze stupefacenti della zona sono arrivati all’abitazione di una donna di Ciampino, M.G., 62 anni, arrestandola per detenzione ai fini di spaccio di 29 grammi di cocaina purissima, suddivisa in 18 dosi, confezionate singolarmente, nonché un bilancino di precisione e materiale per confezionamento e taglio. Al momento dell’arrivo dei militari dell’arma nell’abitazione della donna è stata riscontrata anche la presenza di C.M., 30 anni, sottoposto alla misura di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Ciampino, tratto in arresto per violazione degli obblighi inerenti la misura di prevenzione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Durante la perquisizione dell’abitazione sono stati rinvenuti anche 4 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana appartenenti al figlio della donna, che per questo è stato segnalato amministrativamente alla prefettura di Roma. Per il reato di detenzione in concorso ai fini di spaccio di cocaina è stata denunciata in stato di libertà la figlia della donna.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La donna, dopo il giudizio di ieri di convalida dell’arresto in flagranza di reato è stata portata nel carcere di Roma Rebibbia, invece il giovane sorvegliato speciale è stato condannato ad una pena di 10 mesi ed associato alla misura dei domiciliari. Lo stupefacente rinvenuto e sequestrato avrebbe fruttato sul mercato illecito della droga più di 1.000 euro.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo