Venerdì 29 Maggio 2020 ore 11:05
CRONACA FROSINONE

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Vibratore incastrato nel retto: operato un 40enne a Frosinone
Incredibile vicenda all'ospedale Spaziani: è stato necessario sedare l'uomo per rimuovergli lo stimolatore

Non è riuscito a controllare la sua passione e così, ben presto, il piacere si è trasformato in dolore. Davvero surreale la scena alla quale hanno dovuto assistere i medici dell'ospedale Spaziani di Frosinone, che hanno dovuto effettuare un soccorso a dir poco inusuale e particolare.

Un uomo di circa 40 anni, infatti, si è presentato al nosocomio con un vibratore finito all'interno del retto. In preda al dolore, ha chiesto aiuto per l'inconveniente e così il personale medico non ha potuto fare altro che sedarlo e rimuovere lo stimolatore erotico. Stando ad alcune indiscrezioni trapelate, sembra che al suo arrivo l'uomo, nonostante lo spiacevole problema, si fosse presentato in ospedale in maniera piuttosto pacata ma alla fine sarebbe subito andato via dopo l'intervento, senza ringraziare i medici.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Il ragazzo, un pittore edile di Strangolagalli, viaggiava su una Punto guidata da un 18enne, rimasto gravemente ferito
Un uomo di circa 60 anni è stato elitrasportato al Gemelli dopo essere stato travolto vicino l'uscita del GRA
Oltre 600 autovetture rimosse o bloccate da ganasce in un solo mese
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]