Domenica 07 Giugno 2020 ore 05:43
CRONACA TERRACINA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Abusi sulla nipote per 8 anni: condannato 60enne di Terracina
Un commerciante ha molestato e abusato della figlia della sorella: condannato a 7 anni e 6 mesi

E' stato riconosciuto colpevole di un reato gravissimo e infamante: violenza sessuale nei confronti della nipote, durati 8 anni. Un commerciante 60enne di Terracina ha molestato e abusato della figlia della sorella da quando aveva 4 anni, ossia dal 1996, fino ai 12, quindi nel 2004, quando la bambina, alle soglie dell'adolescenza aveva deciso di raccontare l'incubo vissuto per lungo tempo.

Stando alle ricostruzioni effettuate dagli investigatori, ritenute credibili, l'uomo compiva le violenze quando si recava a casa della sorella, nei momenti in cui restava solo con la bambina. Nel pomeriggio di ieri i giudici del collegio penale presieduto da Lucia Aielli (il magistrato salito suo malgrado alla ribalta delle cronache a causa delle minacce di morte subite) ha disposto la condanna per il 60enne di Terracina a sette anni e sei mesi. Più o meno lo stesso periodo della durata delle violenze verso la povera bambina. Non è compito di chi fa informazione mettere in discussione la sentenza ma da persone comuni e non addentrate nell'ambito del diritto penale viene naturale pensare che per un reato simile sarebbero auspicabili pene ben più severe.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Il fatto è accaduto a Grotte Celoni, periferia est di Roma: quando la ragazzina ha chiesto aiuto nessuno l'ha ascoltata
Le segnalazioni dei cittadini dichiarano che il Comune promuove la voltura alla società elettrica
A un 40enne di Primavalle era stata tolta la potestà genitoriale. La ex minacciata più volte e costretta a barricarsi
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]