Martedì 02 Giugno 2020 ore 22:30
SPETTACOLI ROMA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Pino Ammendola con "A Natale divento Gay" FOTO
Per il successo ottenuto lo spettacolo viene prolungato di una settimana al Teatro Ghione

Grande successo di Pino Ammendola con “A Natale divento Gay”: lo spettacolo è stato prorogato di una settimana.

Una esilarante commedia degli equivoci è quella che l’autore, attore e regista Pino Ammendola ha portato quest’anno, come ogni tradizione delle festività natalizie, al teatro Ghione dal 23 dicembre al l’11 gennaio.

Va in scena “A Natale divento gay”, una nuova produzione dell’eclettico artista tutta giocata su ritmi frizzanti, tempi comici perfetti e adrenalina positiva, con un messaggio di fondo inteso a stravolgere e placare alcuni reconditi preconcetti sessisti.

Peppino (Pino Ammendola) è un impenitente donnaiolo di mezza età con una giovane fidanzata gelosa quanto “burina” “De Tor Pagnotta” (Emy Bergamo), non è ricco ma confida in uno zio (Libero Sansavini) che ha fatto fortuna in America con una catena di pizzerie (Pussy Pussy) e che ha promesso di cedergli la sua lucrosa attività per ritirarsi.

C' è un solo piccolo neo nel suo piano... Ha fatto credere allo zio di essere gay  esattamente come lui, comunque  la sua vita scorre tranquilla se non fosse che a Natale lo zio arriva a Roma per conoscere il suo compagno e benedire la loro unione.

Inutile dire che Peppino è costretto a convincere un amico (Massimo Corvo) (che a sua volta vive con una amica Annalisa Favetti) di fingersi il suo compagno. Acquistano un tutorial video di Pino Strabioli per sapere come ci si deve comportare per essere gay e questo scatena una serie di esilaranti equivoci ed un finale assolutamente imprevedibile. 

Non manca mai in prima fila a questo tipo di spettacoli umoristici l'attore comico Pietro Romano.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Chi ha voglia di farsi due risate il posto giusto è il Teatro Tirso de Molina con "Il Malato Immaginario" FOTO
Commedia comica di K. Waterhouse e W. Hall, menzogna e tradimento si incontrano sul palco. FOTO
Dal 23 Dicembre al 11 Gennaio 2014 al Teatro Ghione via delle Fornaci 37 Roma
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]