Domenica 31 Maggio 2020 ore 00:32
CRONACA GUIDONIA MONTECELIO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Guidonia, i cittadini del nord est dicono no a impianti nocivi
Ieri la protesta e il sit-in dei cittadini di Guidonia, Fonte Nuova, Sant'Angelo, Marcellina, Palombara, Tivoli, Mentana
Comitato Risanamento Ambientale Guidonia e Fonte Nuova

Chiara, determinata, responsabile e cosciente s'è alzata la voce di oltre 500 cittadini del territorio del nord-est romano, che sono sfilati in lungo corteo per il centro di Guidonia, sabato 9 pomeriggio, tra canti, slogan feroci contro amministratori e imprenditori, fischietti e sit-in improvvisati.

Chiamati a manifestare dal Comitato per il risanamento ambientale di Guidonia Montecelio e Fonte Nuova, gli abitanti di centri piccoli e grandi (Sant'Angelo Romano, Marcellina, Palombara Sabina, Tivoli, Fonte Nuova, Mentana, alcuni quartieri romani della periferia orientale, nonché i membri di comitati territoriali del Lazio) hanno messo in campo la loro rabbia per le condizioni di scarsa vivibilità dei loro territori, per una salute sempre più minacciata da imprenditori senza scrupoli e da amministratori "compiacenti" che autorizzano impianti e trattamenti nocivi.

La lontananza colpevole degli amministratori locali dalle istanze di questi cittadini indignati e preoccupati è stata attestata proprio dall'assenza di sindaci, consiglieri, assessori che governano l'area nordorientale. Nel mirino dei manifestanti la Giunta Zingaretti, la Buzzi Unicem, Cerroni con i suoi inquinanti impianti, la Basf, i cavatori del travertino, la Trelleborg, il Fiume Aniene ridotto a cloaca e le tante altre aziende che spandono nocività a piene mani.

Sono state rivendicate, oltre alla fruizione pubblica del Parco regionale dell'Inviolata di Guidonia, la trasparenza negli atti amministrativi e la condivisione nelle scelte di utilità collettiva. La nota più interessante e positiva della manifestazione è rappresentata dalla forte presenza dei giovani del territorio. Il corteo ha rivendicato un programma d'attacco e di unità su obiettivi e rivendicazioni chiare e che diano continuità alla grande prova di forza di oggi.

per contatti: comitato@aniene.net

http://craguidonia.altervista.org

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
L'intervista ai candidati in lizza per la nomina a Rettore
Operazione della Guardia di Finanza: denunciate tre persone per il reato di gestione di discarica abusiva
L'infermiere di Montelibretti è accusato di aver ucciso sette anziani ricoverati nella casa di riposo "Villa Alex"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]