Sabato 06 Giugno 2020 ore 20:34
CRONACA FIUMICINO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma, trovato il cadavere del ragazzo scomparso a Fregene
Si tratta di un bagnino di 32 anni, del quale si erano perse le tracce da ieri sera. Il corpo ritrovato a Passoscuro

E' stato ritrovato cadavere la persona scomparsa ieri a Fregene, dopo essersi allontanato con un pattino dallo stabilimento Glauco. La vittima è un bagnino di 32 anni, la cui scomparsa era stata segnalata alle forze dell'ordine. Non è ancora chiaro se siano stati i genitori a rivolgersi alle forze dell'ordine dopo che non lo avevano visto rincasare o dai membri dello stabilimento, dopo che in mattinata non si era presentato al lavoro.

Fatto sta che erano cominciate le ricerche da parte dei Vigili del Fuoco e della Capitaneria di Porto, conclusesi nella tarda mattinata odierna con il ritrovamento del corpo del ragazzo privo di vita, all'altezza di Passoscuro, dove peraltro è stato rinvenuto anche il pattino. Sul caso indagano anche i Carabinieri, ai quali si erano rivolti i genitori dopo che il figlio non aveva fatto ritorno a casa. Al momento non filtra nessuna ipotesi investigativa. Si apprende che il ragazzo, le cui generalità non sono state diffuse, si trovava nella serata di ieri allo stabilimento Glauco di Fregene per una festa. Pare che intorno alla mezzanotte abbia inviato un sms alla sua ragazza. Su quanto accaduto dopo è ancora un mistero.

*Immagine di repertorio

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
L'accusa è di atti osceni in luogo pubblico per "aver posto in essere atti esplicitamente sessuali"
Arrestate dalla Polizia 8 persone tra San Basilio, il Casilino, Monti Tiburtini, Fregene e Artena
Il drammatico fatto è avvenuto intorno alle 10. Sospesa la circolazione ferroviaria tra Civitavecchia e Maccarese - Fregene
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]