Venerdì 29 Maggio 2020 ore 15:57
CONTRASTO ALLA CRIMINALITà

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Controlli a tappeto della Polizia nel Pontino: contrasto ai furti
Imponente servizio di controllo durante le feste a Cisterna, Fondi, Formia, Gaeta e Terracina: 2 arresti, 5 denunce e 624 persone identificate

La Polizia di Stato – Questura di Latina nei giorni  dal 25 al  28 dicembre, in coincidenza con le festività natalizie, ha effettuato delle capillari attività di controllo nel capoluogo e presso le località della provincia maggiormente interessate dall’incremento dei flussi turistici. Le attività, finalizzate alla prevenzione dei reati e a garantire un regolare flusso della circolazione stradale, fornendo all’utenza una maggiore sensazione di sicurezza in giornate di festa, durante le quali, spesso, ladri e malintenzionati approfittano delle tradizionali festività, per svaligiare le abitazioni private, per compiere rapine e furti in genere vista la prevedibile maggiore movimentazione di danaro, hanno visto l’impiego su strada di 70 autopattuglie, con l’impiego, quindi, 180 uomini della Polizia di Stato  nei vari quadranti orari. I servizi sono stati svolti da personale della Divisione P.A.S.I., Divisione P.A.C., Squadra Mobile, Digos, U.P.G.S.P., Squadra Nautica e dei Commissariati di P.S. di  Cisterna, Fondi, Formia, Gaeta e Terracina.

Nel corso delle predette giornate sono inoltre stati raggiunti i seguenti risultati:

- 2 persone arrestate;

- 5 persone denunciate in stato di libertà;

- 27 posti di controllo;

- 351 autoveicoli controllati;

- 624 persone identificate, di cui 77 pregiudicati;

- 89 contravvenzioni al codice della strada;

- 12 documenti di circolazione sequestrati;

- 2 patenti ritirate;

- 38 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari ed alla sorveglianza speciale;

- 7 esercizi pubblici controllati, di cui 1 contravvenzionato.

Si segnala, inoltre, che il Personale dell’U.P.G.S.P., nel corso dei servizi di controllo nella serata di ieri ha bloccato e denunciato per furto aggravato un cittadino algerino L.A. classe 1993, sorpreso a tentare il furto a bordo di un auto parcheggiata in una via di Latina. Nel pomeriggio di ieri, inoltre, nel corso di specifici posti di controllo effettuati da personale del Commissariato di P.S. di Terracina si provvedeva alla denuncia in stato di libertà di N.G. classe 1970, ritenuto responsabile di violenza privata. In analoghi servizi è stata denunciata per stalking M.S. del 1981.

Inoltre, durante una specifica attività investigativa gli agenti della Polizia di Stato del  Commissariato di P.S. di Terracina, hanno tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti due cittadini indiani Ram G. del 1995 e Batish R. nato nel 1993. I servizi proseguiranno anche durante questa  settimana.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Simone Peretti è deceduto a causa di un violento scontro tra il suo scooter e un'auto
Nelle serate del 23 e del 24 febbraio è avvenuto un furto al Selvatico, mentre si sono registrati tre tentati colpi in via Valle dell'Oste, a Maiotini e a Colle Santo Giudico
La Polizia ha sorpreso tre giostraie con vati precedent residenti a Latina: nella loro auto una enorme quantità di attrezzi
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]