Domenica 07 Giugno 2020 ore 10:35
FOLLIA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Delfino arpionato e ucciso in Sardegna FOTO
Il delfino, lungo 3 metri, aveva ancora la fiocina conficcata sul fianco destro e le immagini sono eloquenti e raccontano dell'ennesimo caso di follia umana ai danni della fauna marina

Ennesimo episodio di violenza gratuita ai danni di un tursiope. E' stato ritrovato ieri sulla spiaggia del litorale di Torre delle Stelle da un residente che ha allertato la Capitaneria di Porto di Villasimius che sono prontamente intervenuti sul posto insieme agli uomini del Corpo Forestale. Il delfino, lungo 3 metri, aveva ancora la fiocina conficcata sul fianco destro e le immagini, pubblicate sulla pagina Facebook dell'Area Marina Protetta Capo Carbonara, sono eloquenti e raccontano dell'ennesimo caso di follia umana ai danni della fauna marina. Negli ultimi mesi, infatti, la cronaca aveva fatto registrare casi analoghi che avevano visto delfini presi a fucilate o immolati dopo interminabili passamano da parte di gente irresponsabile alla ricerca di foto ricordo. Le autorità locali sono allla ricerca dei colpevoli.

*Foto di Area Marina Protetta Capo Carbonara

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
L’assurda e tragica vicenda è accaduta in Argentina, sulla spiaggia del Santa Teresita Resort, area non molto distante da Buenos Aires
Decisione storica presa dall’ONU nell’ambito del Meeting della convenzione sulle specie migratorie
Il piccolo delfino albino catturato nella baia giapponese di Taiji nuota in una piccola vasca del Taiji Whale Museum
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]