Domenica 07 Giugno 2020 ore 04:41
INDISCIPLINATO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Evade più volte dai domiciliari: un arresto a Poggio Mirteto
Un 65enne del posto deve scontare 9 mesi di reclusione ai domiciliari ma nel giro di un mese i Carabinieri lo hanno sorpreso due volte fuori dalla sua casa

Il Personale della Compagnia dei Carabinieri di Poggio Mirteto ha tratto in arresto T. R., 65enne del luogo per il reato di evasione. L’anziano è recidivo a tali violazioni. Nel marzo scorso, gli stessi militari di Poggio Mirteto lo avevano arrestato a seguito dell’emissione di provvedimento cautelare emesso dal tribunale di Tivoli, dovendo scontare la pena di mesi 9 di reclusione in regime di arresti domiciliari, per il reato di inadempienza agli obblighi di assistenza familiare.

Già il giorno successivo, l’uomo era evaso dalla propria abitazione andandosene in giro per il paese e rintracciato, era stato arrestato e sottoposto nuovamente a tale misura. Domenica scorsa, i Carabinieri erano andati a controllarlo ma non era in casa: veniva pertanto ricercato da tutte le pattuglie in circolo e proprio una di queste, rimasta nei pressi dell’abitazione, lo avvistava dopo circa un’ora nel mentre rincasava. L’uomo è stato fermato e, dopo le formalità di rito, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, è stato tradotto per l’ennesima volta presso la propria residenza in regime di arresti domiciliari.

 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Un militare libero dal servizio ha sorpreso un pregiudicato straniero sulla via Ternana
E'accaduto a Poggio Mirteto: un 65enne querelato dalla ex moglie condannato a 9 mesi di reclusione ma è stato beccato a spasso per le vie della cittadina
Un operaio 53enne ha alzato le mani contro i due familiari dopo una lite per futili motivi legati alla convivenza
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]