Lunedì 01 Giugno 2020 ore 15:43
ALLARME AMBIENTE

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma. Scoperta a villa Pamphili discarica con eternit
In attesa di stabilire la quantità dei rifiuti, è stato disposto il divieto di accesso all'area, estesa per circa 100 mq

Durante le attività consuete della Polizia locale di Roma Capitale a vigilanza e perlustrazione del parco di villa Pamphili, ieri agenti del gruppo Monteverde hanno scoperto un illecito smaltimento di rifiuti speciali all'interno dell'area boschiva adiacente via della Nocetta: tra i rifiuti, parzialmente interrati, sono evidenti lastre di eternit.

In attesa di stabilire la quantità dei rifiuti, è stato disposto il divieto di accesso all'area, estesa per circa 100 mq. I vigili hanno posizionato nastri e cartelli indicatori del sequestro, che avvisano i cittadini dello stato di pericolo per la salute. Indagini sono in corso contro ignoti.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Il veleno che mette a rischio la salute dei giovanissimi nelle scuole di Roma: l'amianto
I fatti a Villa Pamphili: tre bulgari a bordo di un'auto si sono schiantati su una quercia
La programmazione per il recupero dei rifiuti di eternit è insufficiente così come il servizio offerto da Lazio Ambiente
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]