Domenica 07 Giugno 2020 ore 05:59
STOP DEL COMUNE

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Terremoto, Amatrice: stretta sui depositi alimentari non autorizzati
Ordinanza del sindaco Pirozzi: "Attenersi alle procedure, evitiamo insorgenza di un rischio igienico-sanitario"

Stretta del Comune di Amatrice sui depositi alimentari non autorizzati. Nella giornata dello scorso 1 aprile il sindaco Sergio Pirozzi ha firmato un'ordinanza nella quale si ordina "a coloro che sinora hanno gestito simili iniziative" di "smaltire nelle forme consentite dalla legge gli eventuali alimenti scaduti o deteriorati e conferire alla Croce Rossa Italiana, che gestisce la logistica degli approvvigionamenti per conto del Comune di Amatrice, gli alimenti in perfetto stato di conservazione, previa registrazione di tracciabilità".

Il provvedimento si è reso necessario in quanto il Comune ha riscontrato il rischio igienico-sanitario legato a depositi alimentari tenuti in ambienti non conformi alla tutela in vigore. Nel comunicato si fa altresì notare come di aver diffuso "molteplici avvisi alla popolazione, anche attraverso i media, circa l'assoluta assoluta assenza di giustificabili ragioni per lo stoccaggio di derrate alimentari in violazione delle prescrizioni di legge".  Peraltro - si legge nella nota - nel territorio di Amatrice l'approvvigionamento alimentare è assicurato dalle tre mense in funzione a Torrita, Sommati e nella stessa Amatrice e "dall'opera assistenziale coordinata dal Comune medesimo, della Corce Rossa Italiana e della Caritas".

IL SINDACO PIROZZI IN VISITA AL POMPIERE FERITO: "NON DIMENTICO CHI CI HA AIUTATI" Il primo cittadino di Amatrice ha regalato la sua felpa personale al pompiere rimasto folgorato sabato scorso (13/03/2017)

PIROZZI, NASCE LA CONTEA DI AMATRICE Il sindaco di Amatrice: "Oggi il primo passo, non possiamo più aspettare. Non voglio aspettare l'ok dell'Europa per i fondi" (06/03/2017) 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
"Cronaca di un gelo annunciato ma c'è un'ordinanza del 28 novembre: perché ci si muove solo oggi nel supportare gli allevatori?"
Dalle rovine di Amatrice nasca la fabbrica del sugo all'amatriciana, proprio in questa città martoriata per poterla rilanciare davvero
Il titolare dell'attività non gestiva in modo conforme i rifiuti ordinari e speciali. Nell'operazione trovate anche realizzazione di opere non autorizzate e sottoposto quindi il sequestro preventivo
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]