Giovedì 28 Maggio 2020 ore 20:35
GIOVANI PERICOLOSI

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Colleferro, rapina in un locale con aggressione: 5 giovani nei guai
5 ragazzi della provincia di Roma tra i 18 e i 20 anni ritenuti responsabili del colpo all'interno di un ristorante

 I Carabinieri di Colleferro hanno dato esecuzione a un’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 5 persone resesi responsabili, a vario titolo, del reato di rapina aggravata in concorso. Una persona è stata sottoposta alla misura degli arresti domiciliari e quattro all’ obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Si tratta di giovani di età compresa tra i 20 e i 18 anni, residenti nella provincia di Roma.

Il provvedimento è scaturito dalle indagini svolte dai Carabinieri della Stazione di Colleferro per risalire agli autori di una rapina avvenuta nel mese di gennaio scorso all’ interno di un esercizio di ristorazione di Colleferro. In particolare i cinque giovani, dopo aver aggredito il barman e colpito il titolare dell’ esercizio pubblico, hanno tentato di impossessarsi dell’ incasso, non riuscendoci solo grazie alle chiamate effettuate dagli avventori al numero di emergenza 112. Prima di darsi alla fuga però sottraevano il telefono cellulare al titolare dell’ esercizio pubblico.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Video esclusivo Rapina andata male, arrestati dalle forze dell'ordine mentre tentano la fuga
Non sai dove andare e cosa fare nelle serate del fine settimana? Ecco cosa offre il locale in via Casilina 49,600
E'accaduto in zona Don Bosco: in via Flavio Stilicone due stranieri e un romano hanno fatto irruzione in un bar intimando al titolare di consegnare l'incasso
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]