Sabato 06 Giugno 2020 ore 13:20
AMBIENTE

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Rifiuti, Regione Lazio: Chiude la discarica di Cupinoro a Bracciano
Zingaretti: “Questa è una vittoria dei cittadini. Oggi si apre una fase nuova che ci vedrà in prima linea per il recupero e il risanamento ambientale”

La Direzione Ambiente della Regione Lazio ha preso atto della decadenza della pronuncia di VIA della discarica di Cupinoro nel Comune di Bracciano. Quindi con una determina dirigenziale si è preso atto della scadenza dell’attuale Autorizzazione integrata ambientale.

L’attività si limiterà ora al solo mantenimento delle condizioni di sicurezza, di realizzazione del capping e a procedere alle attività di chiusura e di post gestione del sito. Attualmente la gestione della discarica di Cupinoro è stata affidata ad un Commissario ad Acta per la realizzazione del Capping.

“Questa è una vittoria dei cittadini – commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – Abbiamo sempre avuto come obiettivo la messa in sicurezza del sito e la tutela dei cittadini e del territorio. Oggi si apre una fase nuova che ci vedrà in prima linea per il recupero e il risanamento ambientale”.

 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
"Martedì 17 ottobre saremo a Bracciano per ribadire il secco no dell'amministrazione di Ladispoli alla riapertura della discarica di Cupinoro"
I comitati commentano così la decisione della Regione di revocare la VIA, rinunciando alla discarica
Per cause da chiarire un 33enne romano a bordo di una moto è caduto nel territorio di Anguillara Sabazia, urtando il guard rail
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]