Domenica 07 Giugno 2020 ore 12:32
 “ARRIVA  UN NUOVO PRODOTTO TIPICO DEL LAZIO”

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Nemi, dalle profondità del lago emerge il "Vino di Caligola"
Il posizionamento delle bottiglie avviene nei fondali in prossimità del ritrovamento di una delle due famose navi romane dell’imperatore Caligola

NEMI Dalle profondità del lago di Nemi emerge il vino di Caligola Invecchiato 1 anno sui fondali del lago di Nemi in totale assenza di ossigeno e di luce. Questa è una tecnica di maturazione di alcuni vini effettuata già negli abissi marini ma mai nei fondali di un lago di acqua dolce.

Il posizionamento delle bottiglie avviene nei fondali in prossimità del ritrovamento di una delle due famose navi romane dell’imperatore Caligola. Orami questa originale pratica continua dal 2012 data di inizio voluta in occasione del bimillenario della nascita dell’imperatore Caligola.

Ben 20 sub hanno partecipato all'iniziativa nel comune di Nemi immergendosi in un gelido lago con temperature vicine allo zero.

I sommozzatori dei Castelli romani hanno riportato in superficie le bottiglie di vino e spumante locali immersi nelle acque lacustri lo scorso Primo Gennaio da loro stessi il reparto dei sub di Under Water Team Italy hanno brindato in profondità e superfice simbolicamente al nuovo anno e a questo nuovo prodotto tipico dei Castelli Romani.

Hanno preso parte al brindisi il sindaco di Nemi Alberto Bertucci, quello di Ariccia Roberto Di Felice ed altri amministratori locali.

Sono contento che questa iniziativa stia prendendo piede e possa mantenere vivo la storia e la leggenda dell’imperatore Caligola e mettere in risalto lo splendido lago di Nemi unendola alla tipicità vinicola di questo territorio – lo dichiara il sindaco di Nemi Alberto Bertucci -.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
A seguito di studi effettuati da ricercatori e da manoscritti del 1500, si ritiene che il Lago di Nemi possano custodire una terza Nave Romana
Un modo diverso per i romani e non solo di trascorrere una domenica fantastica tra sapori e cultura, l’85esima edizione della Sagra delle Fragole di Nemi
Ogni fine della settimana, il sabato e la domenica, l'accesso sarà consentito a gruppi di massimo 25 persone
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]