Venerdì 29 Maggio 2020 ore 15:25
AMBIENTE

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Ora è possibile portare da casa sacchetti bio per fare la spesa
Lo ha deciso il Consiglio di Stato con un parere sulla questione dei sacchetti. L'esercizio commerciale non potrà vietare tale facoltà

L'acquirente, il cliente potrà "utilizzare sacchetti di plastica autonomamente reperiti" per comprare frutta e verdura nei supermercati, invece di acquistare quelli disponibili nei punti vendita, a condizione che siano "idonei a preservare l'integrità della merce e rispondenti alle caratteristiche di legge". L'esercizio commerciale "non può vietare tale facoltà".

Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con un parere sulla questione dei sacchetti bio nei supermercati. Il parere, reso nell'adunanza del 21 marzo e pubblicato il 29 marzo, mette in evidenza che è necessario contemperare le esigenze del consumatore con quelle della sicurezza e igiene degli alimenti.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
"Per tutelare l'ambiente la carta va sicuramente meglio di buste che sono solo al 40% compostabili e che per il 60% sono ancora composti da prodotti petroliferi"
Il portavoce della Commissione europea per l'Ambiente, ha fatto capire che non ci sono divieti a utilizzare sacchetti o borse portati da casa
"In Italia vengono consumati tra i 9 e i 10 miliardi di sacchetti di plastica, circa 150 a testa all'anno e la maggior parte finisce in mare"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]