Giovedì 28 Maggio 2020 ore 06:11
TELEVISIONE SPAZZATURA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Grande Fratello 2018: Codacons chiede la chiusura, "Circo degli orrori"
Mediaset replica: ''Siamo nel mondo del reality: è sempre successo in tutti i reality''

Il Codacons chiede la chiusura del Grande Fratello 2018 definendolo un circo degli orrori attraverso una nota:

''Tra volgarità di vario tipo, violenze verbali, personaggi borderline e finte storie d’amore a uso e consumo delle telecamere, il “Grande Fratello” è diventato una “discarica televisiva”, altamente diseducativa specie per i più giovani. Ad aggravare la situazione la scelta degli autori di inserire nella casa personaggi sopra le righe che sembrano mostrare disagi psicologici, le cui debolezze vengono così sfruttate ai fini di audience in una sorta di “circo degli orrori” ''.

Chiara e prevedibile, poiché gli ascolti televisivi salgono di puntata in puntata,  la replica  di Mediaset attraverso le dichiarazioni di Marco Paolini, direttore generale palinsesti e distribuzione Mediaset, durante la presentazione del canale Focus sul 35:

"Siamo nel mondo del reality: è sempre successo in tutti i reality. Non ce ne vergogniamo, né ci esaltiamo: quel tipo di programmi sono fatti così e lo sappiamo".

Foto presa dalla pagina Facebook ufficiale del programma tv

Tv. Da assassino a scrittore, Massimo Carlotto condurrà un programma tv

Televisione: Troppo facile fare il copia e incolla...

Romina Power contro Costanzo e poi rivela: Amerò Al Bano per sempre

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Frase censurata dal Grande Fratello così come quella di Veronica Graf su Mario Balotelli
La diretta interessata accusa Mia del GF: "Si è inventata tutto, vuole solo notorietà"
"Il Sesso serve anche per noi donne. Un bambolotto di silicone sempre pronto e col sorriso"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]