Sabato 06 Giugno 2020 ore 12:49
RIFIUTIAMOLI

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Regione Lazio, Protesta alla Pisana contro inceneritore Colleferro
Obiettivi della protesta sono lo spegnimento degli inceneritori presenti e la chiusura della discarica di servizio

Protesta fuori l'Aula del Consiglio regionale del Lazio da parte di un gruppo di manifestanti appartenenti al movimento "Rifiutiamoli" di Colleferro, che hanno esposto dei cartelli con la scritta 'Rifiutiamoli' chiedendo la chiusura dei due inceneritori presenti nella città Castellana.
I manifestanti, che hanno incontrato gli esponenti leghisti Orlando Tripodi e Laura Corrotti, le consigliere Pd Eleonora Mattia e Sara Battisti e il grillino Marco Cacciatore, presidente della commissione regionale con delega ai Rifiuti, hanno chiesto di potere avere un colloquio con l'assessore regionale competente, Massimiliano Valeriani, mentre da Cacciatore hanno avuto già la garanzia di un'audizione in commissione, alla presenza dell'assessore, per affrontare i temi dello spegnimento degli inceneritori presenti e della chiusura della discarica di servizio. (Ag.Dire)  (Immagini di repertorio)

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
"Il 7 luglio torneremo in strada con parole d'ordine semplici e inequivocabili: gli inceneritori e la discarica di Colleferro devono chiudere"
“Abbiamo paura che i nostri bambini non possano restare nei luoghi in cui sono nati. Abbiamo paura delle malattie respiratorie e dei tumori causati dagli inceneritori"
Da mercoledì il presidio fisso davanti agli inceneritori di Colle Sughero contro la loro riattivazione
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]