Venerdì 29 Maggio 2020 ore 00:43
TRAGEDIA IN AUSTRALIA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

L'uomo ucciso nell'attentato a Melbourne è originario di Rieti
Sisto Malaspina è stato accoltellato a morte. Aveva 74 anni ed era uno dei titolari del Pellegrini's Bar. Il cordoglio di Russell Crowe: "Sisto, il mio cuore si spezza..."

L'accoltellato a morte ieri a Melbourne nell'attacco rivendicato dall'Isis è italiano ed è originario del reatino. Si tratta di Sisto Malaspina, 74 anni, comproprietario, insieme al suo socio Nino Pangrazio, del Pellegrini’s Bar sulla Bourke Street.

Dopo aver lasciato da adolescente l’Italia e Rieti, dove ancora vive la sorella Lucia, Malaspina aveva acquistato il locale nel 1974. "Sisto, il mio cuore si spezza...", ha scritto in italiano su Twitter l'attore Russell Crowe.

 

Leggi anche:

Rieti, Sequestrata droga a sei giovani

Rieti, Caccia cinghiale, Cacciatore 20enne colpito da proiettile muore

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
George Pell è stato il maggiore consigliere finanziario di Papa Francesco e ministro dell'Economia del Vaticano
Il premio Oscar arriverà per assistere al suo film  ‘Gladiatore’ accompagnato dall‘Orchestra italiana del cinema
L'Australia, dopo decenni, riapre la caccia allo squalo bianco per proteggere le spiagge
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]