Venerdì 29 Maggio 2020 ore 00:16
MINACCE ALLA GRAMMATICA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Lettera di minacce con insulti a Salvini, che risponde: Si tira dritto
Nel testo, tra l'altro, si leggono alcuni insulti accompagnati da un "sarai giustiziato"

"Letterina di minacce, soprattutto alla grammatica italiana, arrivata al Ministero... Si tira dritto, baci e abbracci! Sabato prossimo, 8 dicembre alle 11 a Roma in piazza del Popolo, risponderemo con i sorrisi di un mare di italiani perbene!". Lo scrive su facebook il vicepremier e minsitro dell'Interno Matteo Salvini.
La lettera è indirizzata a 'Matteo Salvini Lega'. Nel testo, tra l'altro, si leggono alcuni insulti come 'Finocchio, maiale, frocio e cornuto', accompagnati da un minaccioso 'sarai giustiziato'.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ritiene illegittimo il regolamento della Cassa
Il ministro Matteo Salvini in un comizio a Foligno si sofferma sui bonus o premi dati dal datore di lavoro ai dipendenti dell' invisa Agenzia
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]